Martedì, 18 Aprile 2017 08:45

In marcia!

Milano, 17 aprile 2017

Cari Compagni e cari Amici,

come sempre sospendiamo la riunione dell'Associazione per il lunedì di Pasquetta, ma quest'anno la recuperiamo in vista dei tanti impegni che ci vedono coinvolti in questi giorni: ci troviamo, quindi, nella sede sdi via Sebastiano del Piombo 11 domani, martedì 18 aprile a partire dalle 20:30 per un appuntamento programmatico in vista delle "marce" del 20 e del 22 aprile. Come sempre siamo in diretta a questo link, per intervenire da remoto è sufficiente mandare un messaggio al +39 3337927942 e verrete richiamati secondo l'ordine delle iscrizioni a parlare.  

rosa

March for Science: da Washington a Milano.

Sabato 22 aprile parteciperemo alla Marcia per la Scienza organizzata dall'Associazione Luca Coscionida, da Italia Unita per la Scienza e da  Pro-Test Italia.

La Marcia vuole sostenere l'indipendenza della ricerca dagli interessi esterni e la sua importanza per la società. La Marcia è stata indetta negli USA e sarà svolta in contemporanea in più di 500 città in tutto il mondo. L'appuntamento è alle 10,30 in Via Donegani, ang. Via Principe Amedeo (MM3 Turati), con un sit-in fisso nei pressi del Consolato degli Stati Uniti d'America, per far sentire la voce di ricercatori, scienziati, professori e studenti, in difesa della scienza, in occasione della Giornata della Terra #earthday. Molti relatori in via di conferma interverrano, per rappresentare il mondo della ricerca milanese, italiana ed europea. Vi aspettiamo numerosi!

Evento Facebook a questo link.

rosa

Da alleati sostenitori di Sala Sindaco, a debitori di 12.688 euro: lo sviluppo processuale di un accordo formale.

I Radicali milanesi hanno partecipato alle scorse elezioni comunali di Milano, tenute nel giugno 2016, con un proprio programma e la lista “Federalisti Laici Ecologisti Radicali con Cappato Sindaco”. Al primo turno la lista correva indipendente e in competizione con gli altri otto candidati sindaci. Dopo il primo appuntamento elettorale e sulla base di un accordo politico articolato in alcuni punti qualificanti (referendum riapertura navigli, alloggi popolari, dimissioni di Sala da Cassa Depositi e Prestiti) i candidati Sindaco Marco Cappato e Beppe Sala hanno scelto di sottoscrivere congiuntamente un apparentamento formale, che ha determinato il collegamento della lista Radicale al candidato PD ammesso al ballottaggio. 

Il contributo dei voti Radicali, che al primo turno ammontavano all'1,86% dei votanti, è stato determinante per l'elezione di Giuseppe Sala a Sindaco di Milano, che con il 51,74% ha superato il candidato del centro-destra Stefano Parisi che raccoglieva il 48,26% dei voti. 

La partecipazione al gruppo di liste che ha appoggiato il candidato sindaco eletto è stata - ed è - ritenuta dai presentatori della lista radicale condizione sufficiente per l’assegnazione di un seggio in Consiglio comunale. Lo stesso parere ha espresso Matteo Bianchi, il rappresentante del Partito Democratico alle operazioni dell’Ufficio elettorale centrale, il quale ha dichiarato a verbale:

 

"si precisa che la coalizione ha proceduto all'apparentamento tra il candidato Sindaco e la lista n.3 sull'attesa che la stessa partecipasse alla ripartizione dei seggi in forza del collegamento con il candidato Sindaco Beppe Sala". (vedi allegato)

 

Ciononostante, alla lista radicale non è stato assegnato alcun seggio.

 

Pertanto, Marco Cappato e Lorenzo Lipparini (candidato Sindaco e capolista Radicali) sono ricorsi al Tribunale Amministrativo Lombardo, sezione di Milano, al quale hanno chiesto l'attribuzione del seggio negato. 

 

Nonostante la dichiarazione del proprio rappresentante sopra riportata, il Partito Democratico si è costituito nel giudizio mediante il capogruppo consiliare, Filippo Barberis, insieme al consigliere Laura Specchio occupante il seggio rivendicato dai ricorrenti, contrastando la domanda.

 

Il TAR prima e il Consiglio di Stato poi, al quale Marco Cappato e Lorenzo Lipparini sono ricorsi in appello, ha respinto la richiesta Radicale condannando i ricorrenti al pagamento delle spese di soccombenza, fatto inusuale nel contenzioso elettorale.

 

Tali spese ammontano a €12.688,00 e il PD  ne pretende il pagamento. La somma non è nella immediata disponibilità di Marco Cappato e di Lorenzo Lipparini, i quali, tuttavia non intendono sottrarsi all’obbligazione in obbedienza alle due sentenze.

 

Nella convinzione di avere compiuto la scelta giusta, sia sul piano politico che su quello giudiziale, Marco Cappato e Lorenzo Lipparini chiedono dunque ai Radicali, ai simpatizzanti e a tutti i cittadini, milanesi e non, di contribuire al pagamento della somma dovuta, anche al fine che il relativo peso non gravi sulle future iniziative radicali a Milano.

 

Per contribuire clicca qui

oppure manda un bonifico a Enzo Tortora Radicali Milano

IBAN: IT87R0301503200000003529564

causale: "contributo spese legali"

 

Per conoscere nel dettaglio il ricorso contro il PD clicca qui

rosa

Convocata l'Assemblea Straordinaria degli iscritti per l'elezione del Rappresentante dell'Associazione al Comitato Nazionale di Radicali Italiani.

 

Cari iscritti,

ai sensi dell'art.13, comma 2, dello Statuto dell'Associazione Enzo Tortora Radicali Milano, convochiamo l'Assemblea Straordinaria dei Soci per il giorno:

Giovedì 27 aprile 2017, ore 19.00, presso la sede di via Sebastiano Del Piombo 11 in Milano con il seguente ordine del giorno:

- Elezione del Rappresentante dell'Associazione Enzo Tortora Radicali Milano al Comitato Nazionale di Radicali Italiani

Si ricorda che, in base all'art.13, comma 2 e 3 dello Statuto di Radicali Milano, il Rappresentante dell'Associazione al Comitato Nazionale di Radicali Italiani dovrà essere eletto fra gli iscritti all'Associazione in regola con la quota associativa e che siano contestualmente iscritti per l'anno in corso a Radicali Italiani, e che partecipano al voto per eleggere il Rappresentante al Comitato Nazionale di Radicali Italiani solamente gli iscritti all'Associazione in regola con la quota di adesione a Radicali italiani per l'anno in corso.

Sarà possibile esercitare il diritto di voto anche da remoto, secondo le modalità che verranno comunicate in seguito. Si potrà seguire l'Assemblea in diretta sul canale Youtube di Radicali Milano a questo link.

Proposta di ordine dei lavori:

19.00 Registrazione

19:15 Apertura dell'Assemblea, insediamento della Presidenza;
Approvazione dell'Ordine dei Lavori e del Regolamento dell'Assemblea;
Apertura iscrizioni a parlare e iscrizioni all'Associazione.

19:30 Nota del Segretario e del Tesoriere

20:00 Inizio dibattito generale;

21:45 Termine iscrizioni a parlare; Termine iscrizioni all'Associazione al fine di votare;

22:15 Chiusura dibattito generale; Presentazione delle Candidature a Rappresentante dell'Associazione al Comitato Nazionale di Radicali Italiani;

22:30 Votazione della carica di Rappresentante dell'Associazione;

23:00 Proclamazione dell'eletto; Chiusura dei Lavori.

rosa

 

Presentazione della seconda edizione del libro "Ocean Terminal", di Piergiorgio Welby.

Ocean Terminal ripercorre la vita di Piergiorgio Welby dall'infanzia cattolica alla scoperta della malattia, fino all'immaginario hippy e alla tossicodipendenza. Un libro fitto di echi e di rimandi che si giustificano e si dilatano tra loro secondo un'alchimia psichedelica che non può essere spiegata né riprodotta. Molto somigliante ai concept album degli anni Sessanta, l'opera si accorda e si orchestra brano dopo brano, facendo proprie le sonorità di un'epoca intera.
La vitalità dirompente del sesso, l'invettiva politica e l'iconografia del villaggio globale fanno assumere al romanzo postumo di Welby le dimensioni di un classico destinato a rimanere, che amalgama soluzioni formali e istanze contenutistiche molto diverse tra loro. In Ocean Terminal nulla è inventato, si vive e si muore per davvero.

Il giorno giovedì 20 aprile, alle 18,45 presso il salone centrale di Open Milano, si terrà la presentazione della seconda edizione di "Ocean Terminal", di Piergiorgio Welby (Castelvecchi Editore).

Parteciperanno:
Francesco Lioce, poeta e letterato, curatore del libro
Mario Riccio, il medico che fece la volontà di Welby
David Bidussa, filosofo
Introduce e presiede: Alessandro Litta Modignani, giornalista
Letture di Emanuele Vezzoli, attore.

 

 

rosa

Ci troviamo tutti i lunedi sera dalle 21:00, presso la sede di via Sebastiano Del Piombo 11 (M1 Lotto, AmendolaM5 Lotto, Tre Torri, Portello): tutte le indicazioni per raggiungerci a questo link. Per rimanere sempre aggiornati sulle attività dell'Associazione, Vi ricordiamo di consultare il sitoin particolare la sezione appuntamentie Vi invitiamo a diventare nostri follower su TwitterInstagram, Facebook e a iscrivervi al nostro canale Youtube.

L'Associazione Enzo Tortora – Radicali Milano

rosa aret

facebook

twitter

  Youtube 100

   

 

 Iscriviti all'Associazione Enzo Tortora - Radicali Milano

 30 € per un anno di diritti, informazione, battaglie civili!

 1

Questa è una mail generata automaticamente: se rispondi direttamente, la tua mail non potrà essere visualizzata. 

Se vuoi comunicare con noi, scrivi a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per non ricevere più questa Newsletter: { Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. }

Newsletter

facebook  twitter

index  Instagram

 Youtube 100radicalmente nuova

  radioradicale-100 copymeetup-dot-com-e1315717415689

Ordina per
Ricerca Avanzata

 

milrad

 milanosimuove header small

 Schermata 2015-07-31 alle 01.35.32

logo testamento biologico lombardia-2 

 

 

Partito Radicale

 

era-logo-120px

200px-Radicali Italiani

 

anticlericale-logo-120px

luca coscioni logo

 

lia-logo-120px

rosa aret

logok

 

ntc-logo-120px

ncpsg-logo-120px

 

liste bonino-pannella